lunedì, aprile 02, 2012

e come sempre arriva la sera.

La scorsa notte ho sognato che qualcuno mi amava. Recita cosi il titolo di una bellissima canzone degli Smiths. E forse stanotte sognerò che quel qualcuno mi ama, con gli occhi, con la bocca, con tutto il corpo. Ora che i lineamenti hanno ripreso di nuovo forma e sono più vividi che mai. Mi butto nei sogni, mi avvalgo della facoltà di sognare perchè nessuno, nemmeno tu, può impedirmi di farlo. Ed anche nei sogni mi aggrappo come sempre ai tuoi capelli, ancora più belli di prima, ancora più neri, ancora più forti, ancora cosi pieni della tua pregnante personalità che più mi allontana e più mi lega a te, perchè riesco a sentirti anche al buio, anche dal silenzio, anche da cosi lontano.

4 commenti:

An Gelo ha detto...

parole stupende.
anch'io ubbidisco solo all'amore.
io mi muovo per amore.
tutto intorno a noi si muove per amore.

ciao

Simona ha detto...

La mia canzone preferita. Anche Murakami e gli Interpol. Complimenti per il blob, il mio si chiama canidilegno e lo trovi due o tre blog prima del tuo :-)

Simona ha detto...

Volevo scrivere blog chiaramente, non blob, pardon :-)

Manuela ha detto...

grazie Simona, scusa se ti rispondo solo adesso dopo un pò di mesi! farò un giro dalle tue parti :)

Informazioni personali

La mia foto
Salerno, Italy
Não sou nada. Nunca serei nada. Não posso querer ser nada. à parte isso, tenho em mim todos os sonhos do mundo/ Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso voler d'esser niente.a parte questo,ho in me tutti i sogni del mondo. [Fernando Pessoa]

Archivio blog