venerdì, luglio 07, 2006

giorno di pioggia

Oggi giorno di pioggia,
ma la gente è tranquilla,
io sono figlio della gente.

Prendimi la mano dammela,
cerchiamo di venire insieme,
la tua tessera è scaduta.

Grazie per l'invito sì,
stasera non ho voglia di vedere
gli incidenti stradali lungo il fiume.

Oggi giorno di pioggia
ma la gente si muove,
io sono figlio della pioggia.

La festa è stata magica,
le ragazze han ballato,
mi han coperto di lodi e di sorrisi.

La prossima vigilia di Natale avremo tutti partorito,
potremo farne un'altra per allora.

A volte potrai avermi con un fiore,
a volte un fiore non ti basterà,
a volte penserai di avermi chiuso in una stanza.

Dammi le tue chiavi dolci,
voglio farne una copia,
voglio scrivere una lunga poesia
per le tue braccia.

de gregori

1 commento:

Desde ha detto...

Adoro questa canzone, c'è solo un piccolo passaggio da cui mi allontano.

Informazioni personali

La mia foto
Salerno, Italy
Não sou nada. Nunca serei nada. Não posso querer ser nada. à parte isso, tenho em mim todos os sonhos do mundo/ Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso voler d'esser niente.a parte questo,ho in me tutti i sogni del mondo. [Fernando Pessoa]

Archivio blog