venerdì, maggio 18, 2007

i miei pensieri sono tutti sensazioni

Sono un guardiano di greggi.
Il gregge è i miei pensieri
e i miei pensieri sono tutti sensazioni.

Penso con gli occhi e con gli orecchi
e con le mani e con i piedi
e con il naso e la bocca.

Pensare un fiore è vederlo e odorarlo
e mangiare un frutto è sentirne il sapore.

Per questo quando in un giorno di calore
mi sento triste di goderlo tanto,
e mi stendo completamente sull'erba,
e chiudo gli occhi caldi,
sento tutto il mio corpo disteso sulla realtà,
so la verità e sono felice.

Fernando Pessoa

2 commenti:

ivanKa ha detto...

OooOh che bella poesia!
Come tu sai, il mio eteronimo preferito...E tra una settimana sarai nuovamente in quel bellissimo paese ad arricchirti di sensazioni ed emozioni.
Ho un inizio di saudade...mi sa...già.

"Io non ho filosofie: ho sensi...
Amare è l'eterna innocenza, e l'unica innocenza, non pensare..."
Il guardiano di greggi

Luciana ha detto...

chi è che và a Lisbona????? ORIGINAL nn mi dai più notizie!!!! vabbè forse ti perdono..... o forse no??? ti lascerò partire con questo dubbio atroce.... Ti scrivo a breve che ho da dirti un pò di cose.... Saudade a te e a chi ti "circonda"

Informazioni personali

La mia foto
Salerno, Italy
Não sou nada. Nunca serei nada. Não posso querer ser nada. à parte isso, tenho em mim todos os sonhos do mundo/ Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso voler d'esser niente.a parte questo,ho in me tutti i sogni del mondo. [Fernando Pessoa]

Archivio blog