mercoledì, ottobre 04, 2006

nuovo mondo


Se c'è un motivo particolare per cui amo l'autunno questo è il cinema, il poter ritornare nelle sale, magari con pochissima gente, con la luce dello schermo che illumina il buio. Il cinema è forse l'unico luogo in cui mi sento sempre a casa, anche se fisicamente mi trovo in un' altra città o in un altro paese. L'altra sera ho inaugurato la mia nuova stagione cinefila con un film che volevo assolutamente vedere prima possibile. Nuovo mondo di Emanuele Crialese. Me ne sono andata con Julian, il mio amico argentino (con tanto di cognome italiano) e con grande curiosità mi sono goduta il film. Chi mi conosce sa che l'emigrazione, in quanto argomento storico e linguistico, mi ha sempre affascinato un sacco. Il film parla appunto di emigrazione ed è abbastanza visionario, una delle caratteristiche che amo di più nel cinema, ma anche nella realtà che mi sta intorno e naturalmente nelle persone. E ancor di più nella poesia.
Siamo i sogni che facciamo, chi lo diceva Shakespeare?

4 commenti:

Desde ha detto...

Allora dovrò far finta di non ricordarmeli i sogni che faccio! :)

Domanda, ma l'attrice in primo piano nella foto è quella che interpretò magnificamente jane nel remake su jane eyre??

Luciana ha detto...

Risposta:no!!!
La Jane Eyre di Zeffirelli è stata interpretata da Charlotte Gainsbourg, mentre credo che l'attrice della locandina di Nuovo mondo sia una certa Banky.....
Cara Desde...questa è cultura da camionista!!!!

Luciana ha detto...

ehmmmm..... rettifico....la cultura da camionista in fondo è alquanto limitata!!!
Desde è proprio la jane Eyre

Manuela ha detto...

Certo che è Charlotte Gainsbourg!! Solo che in questo film non è che abbia fatto una grande figura..mentre la parte da leone è stata certamente dell'attore protagonista maschile...bravissimo!
E comunque credo che la parte a Charlotte Gainsbourg sia stata una specie di baratto, dato la co-produzione francese...

Informazioni personali

La mia foto
Salerno, Italy
Não sou nada. Nunca serei nada. Não posso querer ser nada. à parte isso, tenho em mim todos os sonhos do mundo/ Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso voler d'esser niente.a parte questo,ho in me tutti i sogni del mondo. [Fernando Pessoa]

Archivio blog