mercoledì, giugno 06, 2007

un anno di blog

A volte mi viene da piangere. Cosi, come ora in questo momento, dopo ventisette minuti dalla fine della mia lezione. E dopo aver attaccato da due minuti il telefono. A volte mi viene da piangere, forse quando dentro di me le parole si annodano e non c'è verso di lasciarle andare. E allora scrivo. Io quando ho voglia di piangere, scrivo. Non so nemmeno io cosa, probabilmente inizio a farlo senza un piano nella testa, senza seguire particolari sentimenti o sensazioni. Spesso mi capita di scrivere nella mia testa, lunghe lettere che non darò mai o poesie troppo veloci da riuscire a fermarle. Oggi il mio blog compie un anno. Provo a guardare me durante questo tempo e mi vedo. Provo a chiedermi quanto mi sento di essere stata bella e quanto pura in questo anno appena passato, a quanto sono stata felice, a quanto delusa e a quanto nuovamente felice. C'è un molto in risposta ad ogni domanda. E vedo me stessa durante questo tempo, le cose che ho fatto e quelle che ho solo pensato. Vedo le persone che hanno incrociato la mia strada e non posso fare a meno di pensare ai loro volti, tra i tanti soprattutto due. Un anno fa battezzavo il mio blog con una delle mie frasi preferite dei csi e oggi rinnovo la promessa alla bellezza, mai assillante nè oziosa...austera e di sostanza sferzante.

7 commenti:

fabilunablu ha detto...

questi compleanni si festeggiano... ops, quindi anche per me tra un po'.. che strana sensazione!
auguri amica mia ..
bacini

Manuela ha detto...

grazie Fabi!! ricambierò ;)

Luciana ha detto...

un anno??? cavolo il tempo corre troppo veloce.
Auguri
Un bacio.

lamarmotta ha detto...

Scapicollandomi,come al solito arrivo in ritardo!
Però sono munita di trombetta, cappellino e bicchiere!!!
Un bel brindisi a questo "giardino di quel che sei".

Anonimacatanese ha detto...

Beh un grosso Augurio al Blog 100 di questi giorni :)

cate ha detto...

Manu,
trovo che anche il tuo pianto silenzioso...misto a un senso di vuoto e "solitudine"...sia espressione di bellezza e di poesia...infondo nei cuori di tutti quelli che ti conoscono il termine tristezza e nostalgia ha fatto spazio ha tanta "saudade"...non a caso siamo tutti lontani fisicamente, ma vicini profondamente a te...a quella testolina che tutto sembra fuorchè vuota...
Buon anniversario a questo blog di splendide parole e immagini...quelle della tua vita :-)

cate ha detto...

Manu,
trovo che anche il tuo pianto silenzioso...misto a un senso di vuoto e "solitudine"...sia espressione di bellezza e di poesia...infondo nei cuori di tutti quelli che ti conoscono il termine tristezza e nostalgia ha fatto spazio ha tanta "saudade"...non a caso siamo tutti lontani fisicamente, ma vicini profondamente a te...a quella testolina che tutto sembra fuorchè vuota...
Buon anniversario a questo blog di splendide parole e immagini...quelle della tua vita :-)

Informazioni personali

La mia foto
Salerno, Italy
Não sou nada. Nunca serei nada. Não posso querer ser nada. à parte isso, tenho em mim todos os sonhos do mundo/ Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso voler d'esser niente.a parte questo,ho in me tutti i sogni del mondo. [Fernando Pessoa]

Archivio blog