giovedì, giugno 08, 2006

amo gli stati più disperati....

Stamattina mio padre ha bussato alla porta della mia stanza e mi ha dolcemente detto: Manuela ma dormi ancora? Sono quasi le undici! Cavolo…. sono solamente le 11 ho pensato… però oramai il danno era fatto e una volta che apro gli occhi non riesco più ad addormentami.
Quindi sono scesa dal letto col piede giusto (anche se non ho mai capito quale sia) e sono andata in cucina a farmi il caffé prima di iniziare qualsiasi altra attività fisica o mentale. Con la tazzina piena ho iniziato a leggere il giornale nella cronaca di Salerno e ho scoperto che tra stasera e domani ci sono dei fenomenali concerti sparsi per la città, naturalmente tutto sponsorizzato (se ci credi) dai due sfidanti alla poltrona di sindaco. Stasera concerto di dolcenera. Spero non ci sia lo spirito di De Andrè tra la folla. Intanto ascolto un simpatico cd che ho creato per un amico conosciuto da poco: inizio le mie storie sempre regalando una mirata compilation alla persona in questione. L’ultima l’ho ideata cinque anni fa. Secondo una teoria che qualcuno (chissà chi) una volta mi ha spiegato, ci si innamora ogni quattro anni… io già ho sforato di uno. Però probabilmente ciò è dipeso dal fatto che il passaggio dal secondo al terzo stadio è quello più difficile o almeno mi piace pensare che sia cosi. Soprattutto: ma il passaggio dal secondo al terzo stadio è veramente avvenuto? Avevo dimenticato quanto mi piacesse questa canzone degli Estra: soffochi?

4 commenti:

dani ha detto...

ho creato un blog fittizio, visto che non sono consentiti commenti anonimi, solo per dirti che ti sento molto vicina...
Good luck...
danihead76@hotmail.com

Manuela ha detto...

ma non si può entrare sul tuo blog? o gli sono antipatica io?

buona fortuna anche a te.. ma ci conosciamo? :)

Desde ha detto...

Deandrè solo a sentirla nominare, quella donna insostenibile di dolcenera, mi si rivolta nella tomba!
Comunque facendo un paio di calcoli direi che sei in debito di un cd da parecchi anni...com'è che a me il cd non l'hai fatto??:( Avrai mica dei pregiudizi perchè sono acida, isterica e bastarda, uffi.

Enver ha detto...

amo restare a guardarvi azzerati

Informazioni personali

La mia foto
Salerno, Italy
Não sou nada. Nunca serei nada. Não posso querer ser nada. à parte isso, tenho em mim todos os sonhos do mundo/ Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso voler d'esser niente.a parte questo,ho in me tutti i sogni del mondo. [Fernando Pessoa]

Archivio blog