giovedì, giugno 15, 2006

licantropia

In qualche luogo i sogni diventeranno realtà.

C'è un lago solitario
illuminato dalla luna per me e per te
come nessuno per noi soli.

Lì la scura bianca vela spiegata
in un vago vento non sentito
guiderà la nostra vita-sonno
laddove le acque si fondono
in un lido di neri alberi,
dove boschi sconosciuti vanno incontro
al desiderio del lago di essere di più,
e rendono il sogno completo.

Lì ci nasconderemo e svaniremo,
tutti vanamente al confine della luna,
sentendo che ciò di cui siamo fatti
è stato qualche volta musicale.

Fernando Pessoa

2 commenti:

fabiblu ha detto...

è sempre la luna che crea e allarga i nostri confini.. è sempre la luna che ispira sogni di poeti e comuni mortali. è lei che mi lega e mi unisce ancora ad alcune persone importanti..

Micol ha detto...

complimenti per il nuovo blog!
un bacione

Informazioni personali

La mia foto
Salerno, Italy
Não sou nada. Nunca serei nada. Não posso querer ser nada. à parte isso, tenho em mim todos os sonhos do mundo/ Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso voler d'esser niente.a parte questo,ho in me tutti i sogni del mondo. [Fernando Pessoa]

Archivio blog